Home Page > Blackjack contare le carte > Penetrazione

  • KO - Il sistema di conteggio più semplice
  • Hi-Lo - Il livello uno di conteggio
  • Hi-Opt 1 - Per giocatori avanzati
  • Hi-Opt 2 - Il sistema di conteggio più avanzato, ma anche il più complicato
Definizione di penetrazione

Il blackjack è uno dei pochi giochi da tavolo in cui ogni giocatore può diminuire il vantaggio del banco a proprio favore. Chi gioca seguendo la strategia base aumenta certamente le chances di vittoria, ma se si contano le carte, allora la penetrazione del mazzo è fondamentale per incrementare le probabilità di vincita. Nel gioco del blackjack conseguire un vantaggio matematico rispetto al banco è l'oggetto di molti manuali incentrati su come battere il casinò e sebbene i sistemi per contare le carte, come il metodo Hi-Lo, siano piuttosto semplici da padroneggiare, la penetrazione del mazzo può aiutare ad aumentare la vostra percentuale sul valore atteso (EV).
La penetrazione del mazzo si riferisce alla percentuale di carte che sono state distribuite prima che il mazziere abbia mischiato di nuovo tutto il sabot. Ad esempio, se giochiamo con 4 mazzi, sono uscite 144 carte ed il dealer inizia a rimescolare, allora la penetrazione è del 70%. Come si calcola? 4 mazzi equivalgono a 4 x 52 carte e cioè 208 carte, ne sono uscite 144 e di conseguenza 144 diviso 208 fa 0,6923 che in termini percentuali corrisponde al 69,23% che per facilità abbiamo approssimato al 70%. Naturalmente, voi non dovrete fare questi calcoli, perché dovrete stimare ad occhio nudo dove si trova il cartoncino di separazione che il mazziere inserisce nel sabot, ma serve comunque per farvi capire matematicamente di cosa si tratta. In parole povere questa percentuale rappresenta l'ammontare di carte che il dealer ha già distribuito.
Se giocate applicando esclusivamente la strategia base, allora la penetrazione del mazzo non è un fattore per voi interessante, ma per chi conta le carte può diventare l'ingrediente essenziale per aumentare le probabilità di vittoria, infatti più è alta questa percentuale e meglio è per il contatore di carte perché più carte sono uscite e più carte vede il giocatore, e maggiore è il numero di carte che si vedono e più è accurato il conteggio.

Quanto è importante?

È un fattore incredibilmente importante e sottovalutato da molti, in quanto si pensa che per vincere sia sufficiente aumentare le puntate con il true count favorevole e giocare alle varianti di blackjack con le regole convenienti al giocatore. Considerate invece che è più utile trovare un tavolo con una penetrazione del 10% in più, piuttosto che incrementare la puntata del 10% quando il conteggio è favorevole. Supponendo di giocare ad una variante tipica, allora aumentando la puntata del 10%, quando la conta è positiva, il valore atteso (EV) aumenta del 10%-15%, mentre per lo stesso gioco avendo il 10% in più di penetrazione otteniamo un incremento del 40%-60% sul valore atteso. Meno carte rimangono nel sabot e maggiori sono le probabilità che il gioco diventi più sicuro. Una delle ragioni per cui non si dovrebbero affrontare partite di blackjack con poca penetrazione è che occorrerebbero molte ore per abbattere la varianza. Comunque, quando la penetrazione migliora, il numero di ore necessarie per raggiungere "il lungo periodo" diminuiscono sempre più.



Come usare la penetrazione a proprio vantaggio

La regola fondamentale è che quando la penetrazione è profonda, l'ammontare della puntata dovrebbe aumentare in modo da battere il banco. Il vantaggio del giocatore aumenta con l'aumentare della penetrazione, in quanto si ottengono maggiori possibilità di ottenere un true count alto durante la partita. Comunque a seconda dei mazzi con cui si gioca, la percentuale minima varia. Ad esempio se giochiamo con un sabot composto da 6 mazzi, allora la penetrazione deve essere almeno del 65% per fare in modo che valga la pena giocare, mentre se il sabot è composto da 8 mazzi necessitiamo del 75%.
Quindi prima di andare in un casino verificate quale tavolo offre una buona penetrazione e giocateci applicando la vostra conoscenza sul conteggio delle carte. In ogni caso una penetrazione inferiore al 60% non è conveniente. Nel blackjack online i mazzi virtuali vengono rimischiati ad ogni mano, quindi contare le carte diventa impossibile, sebbene esistano alcuni giochi con il blackjack live dove le possibilità di riuscita sono migliori. Quindi, il concetto in esame è utile solamente se vi recate in un vero casino.

Ma i casino non si tutelano diminuendo la penetrazione?

Si certo alcuni casino offrono il blackjack con poca penetrazione, ma ciò è male per il casino che aumenta il numero di mescolamento delle carte rallentando il gioco. I casinò vogliono che si giochino quante più mani possibili per ora, proprio come i giocatori che contano le carte, di conseguenza ci sono molti posti che offrono una buona penetrazione.